{h1}
articoli

Pagare meno preavviso per i contratti di costruzione

Anonim

La legge sulle sovvenzioni per le abitazioni, la costruzione e la rigenerazione del 1996 (nota anche come Legge sulle costruzioni) include disposizioni volte a garantire che i pagamenti vengano effettuati tempestivamente lungo tutta la catena di approvvigionamento.

Queste disposizioni includono:

  • Il diritto di essere pagati in pagamenti intermedi, periodici o di stage.
  • Il diritto di sospendere (o in parte sospendere) le prestazioni per mancato pagamento e di richiedere costi e spese sostenute e l'estensione del tempo risultante dalla sospensione.
  • Pagare quando le clausole certificate non sono consentite e il rilascio della retention non può essere impedito dalle condizioni di un altro contratto.

Inoltre, vi sono disposizioni specifiche in relazione alle procedure per effettuare pagamenti.

  • Il cliente deve emettere un avviso di pagamento entro cinque giorni dalla data di pagamento, anche se non è dovuto alcun importo. In alternativa, se il contratto lo consente, il contraente può presentare una domanda di pagamento, che viene trattata come se fosse l'avviso di pagamento.
  • Il cliente deve emettere un avviso di pagamento inferiore se intende pagare meno dell'importo indicato nell'avviso di pagamento, esponendo la base per il suo calcolo.
  • La somma notificata è pagabile entro la data finale di pagamento.
  • Se il cliente (o la persona specificata) non emette un avviso di pagamento, il contraente può emettere un avviso di pagamento predefinito. La data finale per il pagamento è prorogata per il periodo tra il momento in cui il cliente deve aver emesso un avviso di pagamento e quando il contraente ha emesso l'avviso di pagamento predefinito. Se il cliente non emette un avviso di pagamento inferiore, deve pagare l'importo nell'avviso di pagamento predefinito.

Raccomandato

Concorso di ricerca sul benessere di BRE

Valutazione delle prestazioni degli edifici negli edifici domestici

Reversibile Building Design