{h1}
articoli

Pompe e attrezzature per la disidratazione

Anonim

introduzione

Le pompe e le attrezzature di disidratazione sono utilizzate per rimuovere l'acqua da un volume di liquido, materiale solido o terreno. Le pompe rimuovono semplicemente il liquido da un volume di liquido, mentre le attrezzature di disidratazione separano l'acqua da un altro materiale come il suolo o il fango.

Possono essere utilizzati per una serie di operazioni diverse, tra cui:

  • Tenere l'acqua fuori da fondamenta, buche, gallerie e altri scavi.
  • Abbassando la falda freatica sotto il livello di scavo.
  • Pompaggio di acqua da cofferdam.
  • Fornitura di acqua per getti, svuotamenti e altri scopi generali.
  • Stuccatura della fondazione.
  • Essiccazione di solidi.

La scelta dell'attrezzatura dipende da vari fattori, quali:

  • La complessità del progetto.
  • La quantità di liquido da spostare.
  • La velocità con cui il liquido deve essere spostato.
  • L'altezza della ventosa - distanza dall'acqua alla pompa.
  • La perdita subita a causa di attrito.
  • La dimensione della pompa.
  • Il tipo di liquido

Tipi di pompa

I diversi tipi di pompa in uso generale includono:

Pompe centrifughe

Le pompe centrifughe contengono una girante rotante che crea un vortice che aspira l'aria dal tubo. L'acqua sale alla pompa a causa della pressione atmosferica.

L'adescamento comporta il riempimento del corpo pompa con liquido prima dell'avvio della pompa. Questo viene fatto per evitare che l'involucro si riempia di vapori o gas che inibiscono il pompaggio. Le pompe autoadescanti hanno una riserva di acqua nella camera della girante.

Le pompe centrifughe ad azionamento pneumatico, conosciute spesso come "pompe del pozzetto", sono costituite da una piccola pompa centrifuga fissata a un motore pneumatico. Questi sono spesso usati nelle gallerie e nei pozzi di fondazione per trattare fognature, olio o fango.

Pompe di spostamento

Le pompe di spostamento possono essere a pistoni alternativi oa diaframma.

Le pompe alternate funzionano con l'azione di un pistone o di un pistone che si muove in un cilindro. Le pompe più grandi possono avere due o tre cilindri. L'acqua viene aspirata nel cilindro quando il pistone si muove in una direzione e spinto verso l'esterno. Questi hanno alta efficienza e affidabilità, e sono in grado di pompare contro teste variabili ad un tasso uniforme. Tuttavia, sono migliori per condizioni a basso flusso.

Le pompe a diaframma funzionano aspirando acqua in un cilindro in cui un diaframma flessibile viene sollevato e abbassato. Il movimento verso il basso del diaframma spinge l'acqua fuori attraverso il tubo di erogazione. Possono pompare liquidi contenenti il ​​10-15% di solidi e sono adatti per lavori in cui il flusso dell'acqua varia notevolmente.

Pompe sommergibili

Le pompe sommergibili possono essere utilizzate per abbassare le acque sotterranee o rimuovere l'acqua da un pozzo profondo. L'unità pompa è sospesa dal conduttore in aumento o, se si utilizza un tubo flessibile, da un cavo.

La pompa è composta da un'unità centrifuga e un motore montati in un'unica unità cilindrica con uno spazio tra la pompa e l'involucro che consente all'acqua di spostarsi verso l'alto fino alla sorgente principale.

Sono destinati a lavori pesanti che comportano il sollevamento di acqua grintosa.

Pompe ad aria compressa

Le pompe ad aria compressa sono costituite, non da parti mobili, ma da un lungo tubo verticale collegato ad una fornitura di aria compressa. L'aria porta l'acqua lungo il tubo fino all'area di scarico. Le pompe ad aria sono spesso utilizzate per lo spostamento di limo dalla base di un cofferdam.

Attrezzatura per la disidratazione

Il tipo di apparecchiatura di disidratazione da utilizzare dipenderà dal potenziale di corrosione del materiale, come il fango, da pompare, contaminanti pericolosi e così via. Potrebbe essere necessario costruire attrezzature con materiali durevoli.

Esistono diversi tipi di attrezzature per la disidratazione:

centrifughe

Centrifuga solidi separati dai liquidi attraverso la sedimentazione e la forza centrifuga. Una ciotola, che gira ad alta velocità, separa l'acqua dai solidi che sono compattati contro le pareti della ciotola.

Filtri a vuoto

I filtri a vuoto comportano la creazione di un vuoto per estrarre l'acqua dai solidi. Possono asciugare i solidi in misura sufficiente a eliminare la necessità di fasi successive come la digestione o il trattamento termico prima dello smaltimento, dell'incenerimento o dell'uso.

Filtro presse

Le filtropresse utilizzano una pressa porosa per separare i solidi dai liquidi. I solidi vengono catturati in pori tra due o più piastre porose e accumulati sulla superficie. L'acqua viene forzata attraverso i pori o dalla pressione della piastra spingendo le piastre insieme o da un accumulo di pressione dei solidi spingendo continuamente solidi nelle cavità.

Letti di essiccazione

I letti di essiccazione sono costituiti da tubi di drenaggio giunti perforati o aperti disposti in una base di ghiaia. Il fango viene posto sopra uno strato di sabbia e lasciato asciugare. L'acqua viene rimossa per evaporazione naturale e per gravità drenando dalla massa del fango attraverso la sabbia di supporto fino alle tubazioni di drenaggio. Le fessure si sviluppano quando il fango si asciuga, permettendo l'evaporazione dagli strati inferiori che accelera il processo di essiccazione.

Lagune dei fanghi

Le lagune a fanghi sono aree di scavo in cui il fango digerito può essere depositato ed essiccato per diversi mesi fino ad un anno o più. Le profondità possono variare da 2-6 ft. Dopo che il solido si asciuga, può essere rimosso per il riutilizzo della laguna o livellato per essere sviluppato in materiale paesaggistico o terreno.

Poiché le lagune richiedono solo la necessaria area di terra e le attrezzature di scavo, sono economicamente convenienti; tuttavia, hanno pochissima versatilità. Sono limitati alle applicazioni senza limiti di tempo di asciugatura e solidi che non contengono materiali pericolosi che potrebbero contaminare le acque sotterranee.

Raccomandato

Concorso di ricerca sul benessere di BRE

Valutazione delle prestazioni degli edifici negli edifici domestici

Reversibile Building Design