{h1}
articoli

Diritto di accesso

Anonim

Un diritto di passaggio è una forma di servitù, che consente alla persona autorizzata accesso pedonale o veicolare attraverso la terra di un'altra persona. Questo diritto può essere nella forma di un atto o può sorgere implicitamente o con un uso prolungato. Un diritto di passaggio può esistere solo per scopi limitati.

I diritti di passaggio pubblici sono un diritto generale di accesso attraverso la terra. Un diritto di passaggio pubblico può essere stabilito da:

  • Dedizione espressa, in cui un proprietario terriero ha dato al pubblico il diritto.
  • Dedizione presunta, in cui il diritto di precedenza è stato utilizzato più a lungo di quanto possa essere ricordato.
  • Dedizione stimata, in cui un diritto di passaggio è stato utilizzato per 20 anni o più.

I proprietari terrieri e gli occupanti devono garantire che i diritti di passaggio non siano ostruiti e che il percorso sia identificabile. Questo può influenzare gli sviluppi proposti.

L'ispettorato di pianificazione si occupa delle applicazioni per creare, deviare o estinguere i diritti di passaggio.

NB: Nel 2013, il Dipartimento per l'ambiente, l'alimentazione e gli affari rurali ha consultato le proposte per semplificare i diritti delle norme sulle modalità cambiando i processi per registrare, deviare e estinguere i diritti di passaggio pubblici (cfr. DEFRA).

Raccomandato

Concorso di ricerca sul benessere di BRE

Valutazione delle prestazioni degli edifici negli edifici domestici

Reversibile Building Design