{h1}
articoli

Costruzione della strada

Anonim

introduzione

I metodi di costruzione delle strade sono cambiati molto da quando le prime strade furono costruite intorno al 4000 aC - fatte di pietra e legno.

Le prime strade romane furono pavimentate in pietra, costruite in Nord Africa e in Europa per operazioni militari. Le tecniche di costruzione stradale sono state gradualmente migliorate dallo studio del traffico stradale, dello spessore delle pietre, dell'allineamento stradale e dei gradienti di pendenza, sviluppando l'uso di pietre che sono state posate in un design regolare e compatto e coperte con pietre più piccole per produrre uno strato solido.

Le strade moderne tendono ad essere costruite usando asfalto e / o cemento.

Molto ampiamente, la costruzione di strade può essere descritta da tre processi:

  • Partire.
  • Earthworks.
  • Costruzione di pavimentazione.

Partire

Questo viene eseguito seguendo le dimensioni specificate nei disegni di layout.

Una procedura di impostazione comunemente utilizzata è il metodo della scheda del profilo. Una serie di schede che mostrano il livello esatto 1 metro sopra il livello di costruzione completato sono posizionate ad intervalli lungo la linea proposta della strada. Un pannello di profilo con un'altezza fissa, chiamato il viaggiatore, viene utilizzato per controllare i livelli di scavo tra queste schede di profilo. Posizionando il viaggiatore sulla linea di vista tra due pannelli di livello, si può vedere se lo scavo è stato effettuato o meno per correggere i livelli e regolato di conseguenza.

Il livello di ciascuna scheda del profilo è controllato utilizzando un livello di linea che è una livella a bolla corta appesa a una corda di nylon. L'operatore di linea sposta la corda verso l'alto o verso il basso fino a centrare la bolla.

Giunzioni, teste di martello, baie di svolta e curve intersecanti sono disposte in modo simile.

Earthworks

Earthwork è una delle principali opere coinvolte nella costruzione di strade . Comporta la rimozione del terriccio, insieme a qualsiasi vegetazione, prima di raschiare e livellare l'area fino al livello di formazione finito. Questo di solito viene fatto usando una pala del trattore, una livellatrice o un bulldozer. Sotto il livello di formazione, il suolo è noto come 'subgrade '. È essenziale che la resistenza del sottosuolo sia testata prima dell'inizio del movimento terra.

La maggior parte dei lavori di sterro sono formati da "taglia e riempiono" e il tipo di materiale di "riempimento" deve essere considerato, non solo in termini delle sue proprietà fisiche, ma anche delle condizioni in cui deve essere utilizzato, e dei metodi di compattazione.

A seconda della sua qualità, il sottosuolo comprimibile può essere rimosso o stabilizzato. Se il costo dello scavo totale o parziale del sottosuolo è antieconomico e rischia di comportare il consolidamento, possono essere utilizzati stoppini di sabbia o scarichi di sabbia. Gli stoppini di sabbia sono pozzi riempiti di sabbia sotto il terrapieno che conferiscono una maggiore stabilità al suolo diminuendo la lunghezza che l'acqua deve percorrere in un percorso di drenaggio, dissipando così la pressione dell'acqua. Gli scarichi di sabbia lungo la strada sono utilizzati per intercettare le falde acquifere.

Il drenaggio del sottosuolo dovrebbe essere fornito per affrontare le infiltrazioni attraverso i marciapiedi e le banchine, dai terreni più alti e il risultato dell'innalzamento e della caduta stagionale della falda freatica.

Forza di sottofondo

Lo spessore richiesto del pavimento è determinato dalla forza del sottofondo, quindi è consigliabile rendere il sottofondo il più forte possibile.

La forza del sottofondo può essere raggiunta usando le seguenti tecniche:

  • Rimozione di materiale scadente in talea e sostituzione con riempimento selezionato.
  • Compattamento del sottofondo a una densità elevata e secca.
  • Fornire un adeguato drenaggio del sottosuolo.
  • Metodi di stabilizzazione del suolo come l'uso di cemento, materiali bituminosi o prodotti chimici.

La forza del sottofondo diminuirà con l'aumento del contenuto di umidità, quindi potrebbe essere necessaria una protezione se deve essere lasciato esposto per un certo periodo di tempo.

La copertura di protezione può essere:

  • Fogli di plastica di medio calibro con giri di 300 mm.
  • Legante bituminoso spruzzato con un rivestimento di sabbia.

Costruzione di pavimentazione

Una volta che il sottofondo è stato preparato e sono stati installati i servizi di drenaggio o interrati, può iniziare la costruzione della pavimentazione. La pavimentazione può essere flessibile o rigida. Ci sono pro e contro per ogni tipo, con uno selezionato sull'altro a seconda delle esigenze specifiche di un progetto.

Le pavimentazioni rigide tendono ad avere minori costi di manutenzione, una vita utile più lunga e una maggiore resistenza alla flessione; ma le pavimentazioni flessibili tendono ad avere costi di costruzione inferiori e hanno una maggiore capacità di espandersi e contrarsi con la temperatura e quindi non hanno bisogno di giunti di dilatazione.

Pavimentazione flessibile

La pavimentazione flessibile consiste in materiali applicati a strati direttamente sul sottofondo a cui sono distribuiti i carichi del traffico. Per evitare deformazioni permanenti e quindi una superficie di rotolamento irregolare, gli spessori dei singoli strati devono essere in grado di distribuire tali carichi. Il sottofondo è compattato con la sotto-base su di esso. In cima a questo viene posta la superficie che è costituita dallo strato di base e dal corso di usura.

Emergere

Il corso di usura è lo strato superiore di materiale bituminoso, spesso più denso e più resistente dello strato di base. Lo spessore dipende dalle specifiche del materiale e dalla quantità di usura prevista. Le proprietà desiderate sono buone capacità antiscivolo, abbagliamento minimo e durata accettabile.

I principali materiali utilizzati sono l'asfalto laminato a caldo (HRA), il bitume macadam denso (DBM), il denso bitume macadam (DTM) e l'asfalto poroso (PA). Il PA è particolarmente adatto in quanto è un materiale a gradazione aperta progettato per consentire un rapido drenaggio dell'acqua superficiale, riducendo così gli spruzzi e il rumore dei pneumatici.

La base avrà in genere uno spessore minimo di 60 mm e di solito è fatta di bitume macadam o asfalto denso. Viene posato con le opportune traverse e gradienti.

Sottobase

Questo viene inserito in uno strato di solito non superiore a 150 mm sul sottofondo dopo che l'impermeabilizzazione è completa. Possono essere utilizzati vari materiali, ma è comune per pietrisco o calcestruzzo magro asciutto (come 1: 15) posato e compattato da rulli pesanti.

Pavimentazione rigida

La pavimentazione rigida consiste in una lastra di cemento armato rinforzata o non rinforzata posata su un sottile fondo granulare. La rigidità e la resistenza della pavimentazione consentono di distribuire carichi e sollecitazioni su un'ampia area del sottofondo.

La pavimentazione rigida è composta dai seguenti strati (dall'alto verso il basso):

  • Sottofondo.
  • Sottofondo di spessa pietrisco. Di solito per uno spessore di 80 mm.
  • Membrana anti-attrito normalmente realizzata in fogli di polietilene. Inoltre previene la perdita di calcina dal calcestruzzo appena posato.
  • Lastra di pavimentazione in calcestruzzo Insitu. Può essere utilizzato un rinforzo sotto forma di tessuto d'acciaio o barra di rinforzo.
  • Asfalto o copertura simile, se necessario.

Giunti longitudinali e trasversali sono richiesti nella pavimentazione rigida tra le lastre, limitando gli sforzi applicati a causa del vincolo del sottofondo (attrito tra la pavimentazione e il sottofondo) e fornendo spazio per i movimenti di espansione e contrazione. La spaziatura dei giunti stradali è determinata da:

  • Spessore della lastra
  • Se c'è o no rinforzo nella lastra.
  • Il carico di traffico previsto e la portata.
  • La temperatura alla quale viene posato il calcestruzzo.

Raccomandato

Concorso di ricerca sul benessere di BRE

Valutazione delle prestazioni degli edifici negli edifici domestici

Reversibile Building Design